bratislava-budapest

Da Bratislava a Budapest

Non molto distante da Bratislava seguendo il corso del Danubio si arriva a Budapest, la città più importante nonché capitale dell’Ungheria. Tutti i suoi visitatori ne rimangono entusiasti, sarà forse il fascino del fiume ad avvolgere Budapest di magia.

I monumenti di Budapest illuminati di sera realmente ti lasceranno a bocca aperta. Ammirali dal fiume a bordo di un’imbarcazione.

PRENOTA LA CROCIERA SUL DANUBIO
Il Danubio taglia e divide in due la città, unita nello stesso tempo dai suoi ponti. Uno più bello dell’altro, i ponti di Budapest regalano paesaggi da cartolina e viste meravigliose della capitale ungherese. Peraltro Budapest è famosa per i suoi ponti.

budapest-ponte-delle-catene

Il Ponte delle Catene che attraversa il Danubio e collega Buda con Pest non ha bisogno di presentazioni, è il simbolo di Budapest.

Buda e Pest

Per chi non lo sapesse la capitale ungherese è l’insieme di Buda, Óbuda e Pest, tre città con un lungo e travagliato passato da raccontare. Accennarlo aiuterà forse a comprendere l’unicità di queste terre che videro susseguirsi l’Impero Romano, la grande Moravia, il Regno d’Ungheria e l’Impero della Casa d’Asburgo.

Il più antico dei distretti oggi facenti parte di Budapest è Óbuda, custodisce reperti archeologici risalenti all’antica Roma, il Danubio segnava infatti il limes dell’Impero.
La storia di Buda inizia invece con le tribù magiare che guidate da Árpád si insediarono sulle alture vicine, sicuramente meglio difendibile rispetto ai vecchi insediamenti di Óbuda (che significa antica Buda).
Dall’altro lato del fiume nacque invece Pest ad opera di popolazioni slave.

budapest-origini

Un territorio dunque multietnico, influenzato da culture e religioni diverse e caratterizzato anche da un pluralismo linguistico.
Nella vecchia Budapest il latino coesisteva con molti dialetti slavi e magiari così come le religioni cristiane erano di fianco a quelle pagane e addirittura islamiche. Le città per quasi un secolo e mezzo sono state anche occupate dai turchi.

Le terre fertili e le miniere ricche di oro e argento hanno sempre attirato i Regni di ogni tempo.

Oggi Budapest è una moderna capitale europea, cosmopolita e meta turistica presa d’assalto dai viaggiatori di tutto il mondo. Racconta abilmente il passato e il presente di popolazioni magiare, boeme, transilvane, bulgare ed ebraiche.

Come arrivare a Budapest

La capitale dell’Ungheria ha uno scalo aereo internazionale naturalmente collegato con i più importanti aeroporti. L’aeroporto di Budapest – Ferihegy dista circa 20 chilometri dal centro città ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Per raggiungere comodamente la tua destinazione ed evitare lo stress di bus e metro in una città che non conosci, puoi prenotare un transfer privato dall’aeroporto di Budapest.

Se invee ti trovi a Bratislava Budapest è facilmente raggiungibile con i bus di Flixbus che dalla capitale slovacca portano a quella ungherese in circa tre ore.

CONTROLLA GLI ORARI
Dalla capitale slovacca visitare Budapest in un giorno è l’escursione che renderà indimenticabile la tua vacanza. Entrambe le città Bratislava e Budapest sono due “perle sul Danubio”.

Dove dormire a Budapest (Hotel)

Nel caso vorresti allungare la tua permanenza nella capitale ungherese, ecco i migliori hotel di Budapest accuratamente selezionati da Booking. La mappa degli alberghi potrebbe esserti utile se cerchi un posto dove dormire  Budapest.



Booking.com

Cosa vedere a Budapest

“Budapest bisogna visitarla tutta, sia da un lato che dall’altro del Danubio.”

Tutte le guide turistiche consigliano cosa vedere a Budapest, parlano del Castello di Buda, del Bastione dei Pescatori e della Cittadella con la Statua della Libertà, dal lato di Buda.

budapest-castello

Per quanto riguarda Pest leggerai in merito alla Basilica di Santo Stefano e al Palazzo del Parlamento. Le loro cupoe sono visibili da ogni parte della città,  nessun altra costruzione poteva essere più alta dei simboli dello Stato e della Chiesa. Consiglieranno poi di visitare il Piazzale degli Eroi e il parco di Városliget.

budapest-parlamento

Unisciti ad un tour con una guida locale, visiterai Budapest da una prospettiva diversa che solo la gente del posto potrà mostrarti!

PRENOTA IL WALKING TOUR DI BUDAPEST

Cosa fare a Budapest

Ci sono poi alcune semplici cose da fare a Budapest, forse un po’ banali ma esperienze uniche. Esci dai circuiti turistici e scopri la città come la vivono i locali!

Tappa al Café Gerbeaud

Una sosta obbligatoria a Budapest è fermarsi nello storico Café Gerbeaud al numero 7 della piazza Vörömarty nella parte di Pest. La sontuosa caffetteria – pasticceria la cui leggenda inizia nel lontano 1858, conserva fascino e storia che ti riporteranno indietro nel tempo dell’Ungheria Reale.

budapest-Café-Gerbeaud

Il Gerbeaud è uno dei caffè più importanti in Europa, la qualità è altissima e naturalmente con prezzi diversi dalla media, i dolci confezionati per essere portati via sembrano uscire da una gioielleria…

Prendere la Funicolare

Il modo migliore per arrivare al Castello di Buda (Palazzo Reale) è risalire la collina con la sikló, la storica funicolare di Budapest con caratteristici vagoni in legno (Budavári sikló).

budaapest-funicolare-sikló

Una Crociera sul Danubio

Buda e Pest sono unite da molti ponti, indubbiamente il Ponte delle Catene è il più famoso. Tutti i ponti di Budapest sono però incantevoli e si ammirano meglio a bordo di un battello.

budapest-ponte-margherita

La crociera sul Danubio è un’esperienza da fare. Dal fiume puoi poi ammirare tutte le bellezze di Budapest che illuminata di notte è ancora più magica.

PRENOTA LA CROCIERA SUL FIUME

Visitare le Terme

Budapest è famosa per i suoi ponti e le sue terme. I trattamenti termali sono una tradizione secolare, iniziata dagli antichi romani ed ereditata poi dagli Ottomani. Alcuni bagni turchi del tempo sono ancora funzionanti…

budapest-terme

Prenota il biglietto prioritario per trascorrere un’intera giornata ai Bagni Széchenyi.

BIGLIETTO PER I BAGNI TERMALI

Tour nel Quartiere Ebraico

Seguendo il destino di tutti gli Ebrei in Europa, anche quelli ungheresi vennero confinati in un ghetto. Creato a ridosso delle sinagoghe esistenti, il quartiere ebraico di Budapest merita essere visitato a prescindere dalla propria religione.

L’Albero della Vita risveglia le coscienze ricordando il tragico passato. Poco distante il Memoriale delle scarpe sulla riva del Danubio scuote ancor più gli animi.

budapest-memoriale-olocausto

TOUR NEL QUARTIERE EBRAICO
Leggerai che la Sinagoga Grande di Budapest è una delle più grandi al mondo, quasi nessuno ti parlerà però di Giorgio Perlasca o Jorge le cui vicende ebbero vita proprio nella città ungherese. Un eroe italiano e nello stesso tempo un Impostore, ricordato però tra i Giusti tra le Nazioni.

Budapest ti aspetta!

Condivi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest